IL MODELLO COGNITIVO

Il modello cognitivo sostiene che il modo in cui pensiamo influisce sul modo in cui ci sentiamo e ci comportiamo.
Non sono le situazioni a determinare le nostre emozioni e i nostri comportamenti ma i significati che noi associamo a questi eventi.

Per comprendere meglio, facciamo un esempio: una persona che viene lasciata dal proprio partner crede di non poter essere felice e di non potercela far da sola e diventa depressa; un'altra persona, allo stesso modo abbandonata dal proprio partner, si sente sollevata in quanto crede di essersi liberata da una "relazione soffocante"; infine una terza si sente colpevole perché considera il proprio comportamento la ragione dell'abbandono da parte del compagno.
L'evento è identico per ognuna di queste persone ma la reazione non è la stessa, perché è mediata dal modo in cui ciascuno di loro interpreta quell'evento.

Dove sono